Corso in breve

Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza: LMG/01

LMG/01 – Classe delle lauree magistrali in giurisprudenza

Responsabile del corso di laurea: Prof. Augusto Fantozzi

Il corso di laurea è strutturato in modo da garantire allo studente l’acquisizione della cultura giuridica di base nazionale ed europea nonchè degli strumenti di base necessari all’aggiornamento delle proprie competenze anche attraverso l’approfondimento di conoscenze storiche che consentano di valutare gli istituti del diritto positivo tenendo conto dell’evoluzione storica degli stessi. Con il supporto di approfondimenti specifici per ciascuna area di apprendimento, lo studente sarà in grado di acquisire competenze specifiche e capacità interpretative anche tramite tecniche e metodologie casistiche, in rapporto a tematiche utili alla comprensione e alla valutazione di principi o istituti del diritto positivo.

 

Prospettive professionali .

I laureati del Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza , oltre ad indirizzarsi alle professioni legali ed alla magistratura, potranno svolgere attività ed essere impiegati, in riferimento a funzioni caratterizzate da elevata responsabilità, nei vari campi di attività sociale, socio-economica e politica ovvero nelle istituzioni, nelle pubbliche amministrazioni, nelle imprese private, nei sindacati, nel settore del diritto dell’informatica, nel settore del diritto comparato, internazionale e comunitario (giurista europeo), oltre che nelle organizzazione internazionali in cui le capacità di analisi, di valutazione e di decisione del giurista si rivelano feconde anche al di fuori delle conoscenze contenutistiche settoriali.